mercoledì 17 maggio 2017

Ricarica.


Oggi stavo sistemando la sezione press del mio blog (ebbene sì, anche io sono riuscita a collaborare con qualche rivista, fatemi lucidare le unghie!) e non trovavo la foto di un articolo che riguardava appunto una mia piccola creazione pubblicata su Casa Facile (e non l'ho trovata) e scorrendo la pagina facebook, alla ricerca di questa foto, mi sono accorta di quanto poco ho scritto nel 2016 e di quanto tanto ho scritto tra il 2014 e il 2015. Tantissima costanza, belle foto, bei contenuti e mi volevo mangiare le mani (sì quelle di cui poco fa mi lucidavo le unghie) per aver perso quel ritmo. Avevo un buon numero di seguaci, tutte molto attive, tante idee e tanto entusiasmo.
E' vero, nel frattempo sono cambiate parecchie cose nella mia vita e sarebbe stato davvero impossibile mantenere quel ritmo, primo fra tutti è cambiato il mio tempo a disposizione, e poi non ho proprio avuto quella serenità che mi permettesse di seguire come un tempo il blog.
Ma adesso le cose stanno nuovamente cambiando, mi sento nuovamente pronta, sicuramente cambiata, maturata e probabilmente anche con interessi differenti, seppur affini. 
Diciamo che facciamo finta che sono stata in ricarica come un cellulare. Adesso ho la batteria carica!
Insomma, dai, non è mai troppo tardi per ritrovare la verve di una volta, però ammetto di sentirmi un po' un pesce fuor d'acqua. 
Ma se ho imparato una cosa in questi ultimi due anni è che non bisogna rimuginare altrimenti vengono più rughe e l'età non è più dalla nostra, cioè dalla mia, per cui, bando alle ciance!
Da oggi prometto costanza, belle foto, buoni contenuti, interessanti iniziative. Chi vuole può collaborare con me scrivendomi a questo indirizzo acasadialeblog@gmail.com, sarò ben felice di ricevere nuovi stimoli!

Nessun commento:

Posta un commento