lunedì 21 settembre 2015

I miei (auto)regali di compleanno

Il 16 è stato il mio compleanno e visto che ho ricevuto solo un regalo dalla mia migliore amica ho pensato di farmeli da sola i regali. Per cui ho deciso di comprare questa bellissima paper bag, una borsa di carta creata dalla mitica Silvia di Joy Borse.


 Adoro le cose originali e per quanto mi riguarda io una borsa di carta non l’avevo mai vista. Vi assicuro che di presenza è ancora più bella, oltre al fatto che è cucita benissimo, insomma, ne vado orgogliosa!
E poi e poi… ho comprato queste mensole da Maison Du Monde. 

Oggi sono arrivate in ufficio e non ho idea di come le porterò a casa. Devo aspettare sabato per montarle, quando arriverà mio papà, ma io non resisto fino a sabato!
Infine, questo non è un regalo, ho finito di arredare l’ingresso…
Non ho ancora capito se l’ultima parete che ho arredato mi piace. Cioè sì, mi piace, ma non so se vada bene per un ingresso.
E allora, state ben attenti, vi racconto la storia. Ho studiato danza classica per 20 anni. Poi è arrivato un figlio, poi un altro, insomma, ho mollato con grande sofferenza. Quando ero più giovane ho chiesto disperatamente a mio padre di realizzare per me una sbarra per allenarmi a casa, ma non so perché, ciò non si è mai realizzato. Beh, la scorsa volta ero da Ikea con i miei genitori e mi è venuto il lampo di genio. Perché non creare una sbarra con il bastone delle tende? Detto fatto, unica parete disponibile era quella dell’ingresso e l’ho messa lì, con le mie punte appese e con quadri di danza sulla parete.
È bello. Mi piace molto, ma appunto temo che non sia compreso e soprattutto che in un ingresso stoni un po’. Non lo so, forse manca qualcosa. Non vorrei che sembri una mini palestrina. In questi giorni posterò la foto sulla mia pagina facebook così mi consiglierete meglio voi.
Ok, oggi è il compleanno della mia piccola quattrenne. Domenica si festeggia e sto organizzando una super festa. Quindi restate sintonizzati che vi posterò tantissime foto!!!

Ciao!

mercoledì 16 settembre 2015

Lovebook A-I 2015/2016 e i miei auguri

Lovebook

Here we are… ci siamo!
Già lo sapete in realtà, sui miei social networks ne ho ampiamente parlato. Ma ufficialmente il Lovebook Autunno – Inverno 2015 – 2016 di DaWanda è uscito oggi, a 100 giorni da Natale. Per cui per la prima volta nella mia vita scopro che sono nata a 100 giorni esatti dal Natale…che figata!
Bel regalo di compleanno! Che coincidenza poi che il giorno del mio compleanno viene pubblicizzata la scritta "Auguri"...vabbè pensieri contorti miei, non fateci troppo caso.
Quindi adesso è ufficiale che il mio nastrino con la scritta auguri è stato selezionato dal team di DaWanda e tutti potete acquistarlo, e costa pure pochissimo!!!

Vado a festeggiare con i miei bimbi, una torta e una candelina e poi mi schianto sul letto perché questo inizio anno scolastico mi ha distrutta!


giovedì 10 settembre 2015

Una passione in un pezzo di vita

 
No no no, non sono semplici creazioni. Si cioè, lo sono, forse anche banali, ma il significato che hanno per me è molto più di una semplice manualità. In queste mie creazioni c'è speranza, c'è rifugio, c'è distrazione, sfogo e amore. E' stato, e purtroppo lo è ancora, un periodo molto difficile per me. Di sogni infranti, di delusioni, tanti pianti e anche tanta rabbia. Ma sto anche imparando ad assumermi le mie responsabilità. Se qualcosa nella mia vita è andato storto, beh sarà anche un po' colpa mia, no? D'altronde ho avuto la libertà di scegliere e non tutte le scelte sono quelle giuste. L'assumermi le mie responsabilità mi sta aiutando ad avere più forza nel prendere le decisioni future, difficilissime, ma dovute.
E quando finivo di piangere, automaticamente prendevo questi fili di alluminio e li attorcigliavo attorno alle mie dita e ogni giorno ho avuto un'idea diversa. Ogni giorno una richiesta da parte di amiche e sconosciuti. E in ogni scritta che ho creato ho impiegato tutta la mia gioia, passione e dedizione che facevano scalpitare il mio cuore. E ad ogni vostra richiesta mi si stimolava una nuova idea. E così sto preparando tantissime cose per voi. E qui ve ne do un assaggio.
 Tutti questi prodotti li trovate su DaWanda cliccando qui a cui devo il grande stimolo che mi ha dato nel seguire e portare avanti questa mia passione.





Non è da me parlare della mia vita personale e soprattutto delle mie delusioni, ma non so nemmeno fingere, quindi o decidevo di non scrivere più oppure, come ho deciso di fare, ho scritto un po' di questo mio periodo. Magari mi aiuta un po' a liberarmi.