giovedì 26 febbraio 2015

Sopravvissuta

Sono sopravvissuta al compleanno del figlio durante un trasloco. Sono viva!
In realtà non ho preparato quasi nulla. La parola d'ordine è stata DELEGA.
Location: scuola
Divertimento: animazione
Cibo: pasticceria
Fotografa: la maestra
E io che ho fatto?
Solo i pensierini da regalare ai compagnetti.
Ho pensato ad una cosa personalizzata e relativamente veloce. Per ogni bimbo ho scritto il nome con il fil di ferro... ma mi sono posta il problema dello stropicciamento del fil di ferro in mano a bambini scalmanati di cinque anni. Così ho pensato di fissare la scritta su un cartoncino decorato con del nastro in pvc colorato. Ho poi stampato delle tags scaricate qui (delega) e confezionato il tutto.
Questo è il risultato e spero che vi piaccia.






E subito dopo la festa è arrivato il virus intestinale al festeggiato. Pensavo che il peggio fosse passato...

2 commenti:

  1. Sei una forza della natura Ale!!
    Scusa se scarseggio di commenti ultimamente ma non mi perdo neanche un post, in bocca al lupo con il trasloco.. i locali sono belli grandi e hai dato dei bei colori, immagino che verrà una figata!

    RispondiElimina