giovedì 13 novembre 2014

Bagni per mamme cattive

La stanza che amo di più a casa mia è il bagno. L'unico posto in cui posso imporre la regola per cui "qui la mamma non si disturba", cosa non semplice. Anche se mi chiudo a chiave c'è sempre qualcuno che bussa e inventa scuse del tipo "mi scappa la pipì". 
In ogni caso, in questa stanza riesco a rilassarmi, prendo cura di me, mi metto creme su creme, illuminante, energizzante, contorno occhi, anti rughe, idratante, anti pippe mentali ecc ecc...
Ma, c'è un ma. Io non ho un bagno come questi. Se l'avessi...farei fare la pipì addosso ai miei bambini dietro la porta. Mamma cattiva.

 vogue.com.au
vogue.com.au

apartmenttherapy.com

Via Pinterest


© Trevor Tondro

Photo: Capree Kimball


6 commenti:

  1. Bagni da sogno, la vasca nera dell'ultima foto poi é una meraviglia!

    RispondiElimina
  2. a me piace tanto il terzo a partire dal'alto (quello centrale). più che altro perchè, a vederlo così, è già più grande di quello di casa mia.

    RispondiElimina
  3. sono uno più bello dell'altro! io stamattina pur di farmi una doccia+capelli in pace e che durasse più di cinque minuti ho messo il piccolo davanti ai cartoni per un tempo imprecisato. e sono d'accordo con te: se invece dell'orrido box doccia di plastica che ho avessi avuto un bagno così a quest'ora stava ancora davanti alla tv!

    RispondiElimina