Tra un pidocchio e un altro

Io lo so che in questo blog dovrei parlare di case da sogno, camerette stupende, creazioni brillanti. Ma nella mia vita c’è dell’altro. C’è una poco più che duenne che ha i pidocchi. Ieri abbiamo quindi trascorso la domenica a togliere questi simpatici animaletti e le loro uova, a fare trattamento, a lavare tutto ecc ecc… e come se non bastasse, una volta arrivata la notte, in cui si spera di poter finalmente riposare in santa pace, sempre la poco più che duenne ha tossito tutta la notte con annesso vomito sparso per il letto per ben due volte… A I U T O. Sono distrutta. Non ho quindi dormito e stamattina bisogna essere operativi e io proprio non ce la faccio. Ma va bene così, le mamme sono forti e resistono a tutto. Ma vi giuro che la prossima estate una vacanza di una settimana senza figli non me la leva nessuno! Io e la mia macchina fotografica, chi vuole può aggiungersi, purchè si abbia un’età superiore ai 25 anni. Però devo dire la verità… guardo questa foto fatta ieri tra un pidocchio e un altro e mi passa tutta la stanchezza!!!!


Commenti

  1. Magnifici questi principini!!

    RispondiElimina
  2. Io sono sopra i 25!! ^_^
    E ho bisogno di vacanza pure io...
    Sono reduce da influenze, otiti e congiuntiviti, dei bambini ovviamente! I pidocchi ancora mi mancano...
    Bellissima la fotografia!

    RispondiElimina
  3. oh no, i pidocchi no, poverina lei, poverina tu...mannaggia!
    però sono proprio belli i tuoi principini, anche pidocchiosi! ;)

    RispondiElimina
  4. povera piccina, i pidocchi sono fastidiosi...
    la foto è stupenda, d'una tenerezza infinita!

    RispondiElimina
  5. Sono dolcissimi i tuoi principini!!!!! :)
    Influenzine e pidocchietti passeranno presto, fatti forza!!!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  6. E ti credo che ti passa tutto a gurdare questi capolavori ...Dolcissimi con i pidocchi e senza
    gio

    RispondiElimina
  7. ti capisco....ma tu sei forte!!!!poi la foto è stupenda!!!!ti auguro una buona nottata simona

    RispondiElimina
  8. Meravigliosi i tuoi piccoli!!!
    Povera la cucciolina con i pidocchi, malefici, zompettano da una testolina all'altra!
    un abbraccio
    Sara
    ps: per la vacanza organizziamo un pullman?

    RispondiElimina
  9. Uh Ale, mi vengono i brividi al pensiero. li ho avuti a undici anni quindi il ricordo è nitido... se puoi ti consiglio di rasarla, non sarà un granchè povera stella ma è l'unico modo per uscirne.. io sono andata avanti ad avere le uova sei mesi... ma a undici anni col cavolo che mi facevo rasare!

    RispondiElimina
  10. Ma che dolcezza fantasticosa è quella foto????
    No, eh! I pidocchi proprio noooooo!

    RispondiElimina
  11. Ciao!
    Passo di qui per dirti che da me c'è un premio per te!
    Giovanna

    RispondiElimina
  12. il tuo racconto mi ha fatto morire!hahah pure i pidocchi?allora mi contento di essere solo presa con la sesta malattia! ;)
    Da oggi ti seguo!

    RispondiElimina
  13. Sono qui per dirti che da me c'è un premio per te!
    Ti aspetto, ciao

    RispondiElimina
  14. Che brutti i pidocchi...ricordo ancora quando li ebbe mia sorella,poverina!
    Bellissimi i tuoi bimbi,complimenti!!!
    Nuova follower grazie a Kreattiva,se ti va passa da me.Grazie!^__^

    RispondiElimina

Posta un commento