lunedì 16 settembre 2013

Trentadue candeline...

Oggi è il mio trentaduesimo compleanno. Non è forse il migliore dei miei compleanni, ma stamattina ho ricevuto gli auguri dalle due persone più importanti della mia vita. I miei figli. Non capiscono perché oggi io non faccia nessuna festa. Quindi non credono che oggi sia davvero il mio compleanno. Diego l’ha detto alla sua maestra sperando che lei organizzasse la festa all’istante. Ma no, non  è così.
Oggi non sono solo più vecchia, sono soprattutto un pelino più forte. Ogni giorno apro gli occhi, penso ai brutti sogni di questi giorni, constato che non sono poi così distanti dalla realtà e mi alzo, nonostante tutto.

E la forza di alzarmi me la danno loro due, solo questi due esserini di due e tre anni. Se non ci fossero stati loro questa mattina sarei rimasta a letto a cercare di capire se sto sognando o se sto solo realizzando. Anyway. Oggi sono 32. Sono tanti, porca miseria. Ma c’è sempre chi ne ha più di me, mi consolo. 

4 commenti:

  1. Tanti auguri !!! Ti auguro di tornare presto a fare sogni bellissimi e......si, stai tranquilla c'è chi di anni ne ha decisamnete più di te, io ad esempio ;o)
    Un bacio
    Annalisa

    RispondiElimina
  2. Auguri tesoro!
    Dai, per stasera prepari una bella ciotolona di tiramisu da gustare con la tua famiglia per festeggiare un po'! ;)

    RispondiElimina
  3. Ale tanti auguri.
    Ci sono compleanni così...ma arriveranno giorni meravigliosi.
    abbraccia i tuoi cuccioli
    ti abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  4. Si io per esempio.. quindi si puoi proprio consolarti!.. Diego ha ragione.. i compleanni vanno festeggiati.. anche se in ritardo.. ma vanno festeggiati sempre.. e lo festeggeremo! :)

    RispondiElimina