mercoledì 13 marzo 2013

Competizione


Non credevo di essere una tipa competitiva, ma sulle cose stupide però! Vi ricordate i biglietti per il compleanno di Diego fatti con i washi tape?  Sono stata la prima mamma a fare i biglietti di invito per le feste a scuola. In genere era la maestra che segnava su un foglietto il prossimo compleanno. Ieri una mamma mi ha copiata, ma con quei biglietti già pronti e io con la risata satanica ho fatto notare al mio compagno che io ero stata più brava oltre ad essere stata la prima!
Questa mattina ho accompagnato i cuccioli a scuola (stranamente l’ometto non ha pianto, ma forse perché sapeva che oggi si festeggiava il compleanno di Elena e quindi avrebbe mangiato tante schifezze) e udite udite, la mamma di Elena ha portato un’animazione pazzesca per questa festicciola, io invece ho fatto solo ciambella e patatine.
Credevo di essere stata più brava…al prossimo compleanno porterò il circo!

9 commenti:

  1. Eh, proprio vero, i pargoli necessitano di feste "più"... per competere con gli altri ad armi pari, è vero. Ed anche le mamme, lo so per esperienza. Pensa che qui anche i genitori che vengono a prendere i rospi a casa, pretendono di smangiugghiare qualcosina, bere una, che so, birretta, una fettina di torta se ti è rimasta per carità ma non troppa e via dicendo!
    E vada per il Circo, che mi sembra un'ottima idea!
    Baci
    Elli

    RispondiElimina
  2. mi fai morire!!!! bellissimo poter leggerti!
    un abrazo grande
    Anabella
    My washi tape
    pd Domani metto le foto nel face de la stanza, sei stata bravissima, pensa che le ho visto solo oggi il link!

    RispondiElimina
  3. Mi apri un mondo, non sapevo che all'asilo ci fossero certe "storie"... ma tu dove trovi il tempo di fare anche queste cose?! mitica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tempo???? Cos'è? Quando e se trovo il tempo per fare queste cose vuol dire che in quel momento io faccio i cavoli miei e intanto i miei bambini mi stanno distruggendo casa, oppure faccio queste cose con loro che mi saltano addosso, mi fanno urlare e disperare con il risultato che quello che vorrei fare riesce sempre male :)

      Elimina
  4. Nuuuuuuu non mi entrare nel trip delle festine! :P Pensa che una mamma che conosco per il 5° compleanno di suo figlio ha fatto quanto segue: assoldato un'organizzatrice di eventi, affittato un salone gigantesco che di solito si usa per convegni, incaricato un catering per il rinfresco e chiamato clown e trampolieri per l'animazione. NON.HO.PAROLE.

    Per me vincono ciambella-patatine-bigliettinihandmade tutta la vita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, non ti preoccupare, non c'è pericolo. Amo le cose semplici e poi sono trooooppo pigra per organizzare qualcosa in grande. Mi piacciono le feste piccole con le persone giuste. Benvenuta nel mio blog, molto molto piacere, io adoro il tuo!

      Elimina
  5. Ciao, ti ho scoperta grazie al premio THE VERSATILE BLOGGER che abbiamo ricevuto da Claudia... I tuoi post sono fortissimi, per non parlare del nome del tuo blog, come ti capisco... Ma per essere creative bisogna essere un po' dosordinate, o no?!?
    Da oggi ti seguo anch'io, se ti va di passare a trovarmi
    http://filiefornelli.blogspot.com

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto piacere Maria Teresa,sei la benvenuta! Adesso vengo a fare un salto sul tuo blog!

      Elimina